Tutti gli accessori da fotografia più cool per il vostro smartphone

Tutti gli accessori da fotografia più cool per il vostro smartphone
0 Flares 0 Flares ×

La migliore macchina fotografica è quella che si ha sempre con sé: in questi giorni c’è una buona possibilità che si tratti di uno smartphone. Tuttavia, mentre lo smartphone può quasi certamente fare buone fotografie, esistono alcuni accessori in grado di sfruttare pienamente tutte le sue potenzialità.

Lenti

A parte poche eccezioni, tutte le lenti montate di serie sugli smartphone sono dei grandangolari a lunghezza focale fissa di 28 mm. Ciò significa che l’unico modo per cambiare prospettiva è di fare affidamento sullo zoom digitale: in questo caso l’aumento del rumore comporta sempre la perdita di qualità complessiva nell’immagine. Per fortuna, chi vuole praticare fotografia con gli smartphone ha a disposizione delle lenti aggiuntive, facilmente montabili, in grado di modificare la prospettiva. Sono disponibili lenti fish-eye e telefoto, fino a lenti impiegabili per la fotografia macro. La Olloclip offre un certo numero di lenti per i modelli più popolari: fra le sue opzioni le più interessanti sono le lenti 4-in-1, in grado di offrire una doppia lente fish-eye e grandangolare, insieme a due montature macro da 10x e 15x, il tutto ad un prezzo decisamente accessibile.

Cover



Gli smartphone attuali sono particolarmente sottili e lisci: ciò li rende ottimali per l’uso di tutti i giorni, ma decisamente meno affidabili per la fotografia. Esistono diverse cover pensate appositamente per migliorare l’ergonomica o per consentire di montare più facilmente altri accessori, come ad esempio un tripode. Uno degli esempi più riusciti è costituito dalle cover della serie Klyp+ della Manfrotto, disponibili per iPhone, in grado di permettere la montatura del proprio smartphone su un tripode, oltre a consentire l’impiego di tutti gli accessori per smartphone della famosa casa di produzione veneta.

Treppiedi

Per alcuni tipi di fotografia, come ad esempio in quelle che richiedono più scatti in momenti diversi dallo stesso punto, oppure per foto con basse velocità di scatto, è necessario disporre di un tripode. Oltre alle foto in ambienti poco luminosi, il tripode costituisce un grande aiuto quando si vuole fotografare da prospettive particolari, in cui è difficile rimanere durante del tempo.
Fra i tripodi più interessanti per gli smartphone sono da menzionare i GorillaPod, tripodi costituiti da sostegni deformabili, in grado di agganciare lo smartphone a rami, staccionate, tubi o quant’altro: da un lato si può approfittare della comodità di un sostegno vero e proprio, dall’altro si può sfruttare la capacità di poter pensare a delle prospettive insolite, difficili da ottenere con una fotocamera più pesante. In aggiunta alle soluzioni dedicate, si può anche impiegare un tripode da DSLR con uno smartphone, acquistando un semplice adattatore.

Controllo remoto

Il controllo remoto dello scatto non è solo una scelta obbligata per gli amanti del selfie; chi vuole fare fotografia naturale può aver bisogno di allontanarsi dalla scena per non spaventare il soggetto. Fra le varie opzioni a disposizione sul mercato, è da citare il Muku’s Shuttr: si tratta di un telecomando bluetooth disponibile per iOS e Android, impiegabile fin da subito con le app native del proprio smartphone. La sua portata massima di 9 metri è una delle più elevate nella sua categoria.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×