ADSL o Fibra: qual’è migliore tra le due?

ADSL o Fibra: qual’è migliore tra le due?
0 Flares 0 Flares ×

In questi ultimi mesi sentiamo parlare sempre di più della nuova connessione internet a fibra ottica lanciata sul territorio nazionale da Fastweb, Vodafone, Wind e TIM che viene offerta come alternativa migliore alla tradizionale ADSL che già conosciamo ed è attiva nella maggior parte delle case ed uffici italiani.

Ma molti utenti incuriositi da questa novità si stanno chiedendo quale tra le due tecnologie sia migliore per navigare in internet, ma soprattutto qual’è la più conveniente.

Prima di parlare di prezzi è importante spiegare qual’è la differenza tra i due servizi, entrambi capaci di offrire una connessione internet abbastanza veloce e stabile. L’ADSL tradizionale è una connessione internet che sfrutta il doppino telefonico che già utilizziamo per effettuare telefonate con il nostro numero fisso; quindi non richiede modifiche sull’impianto telefonico domestico.

La connessione Fibra viaggia appunto su un’ampia rete di cablaggi in fibra ottica, cioè dei cavi in fibra vetrosa che permettono la propagazione di segnali ottici (luminosi) che garantiscono una trasmissione dati nettamente più veloce rispetto all’ADSL ma richiede l’installazione di una nuova presa dedicata alla fibra e quindi dei costi per creare l’impianto.

Se in questi anni i gestori hanno ottimizzato drasticamente la linea ADSL permettendo una velocità in upload di circa 2Mbps e in download fino a 30Mbps, grazie alla fibra ottica si potranno raggiungere fino a 300Mbps in download; infatti nei comuni italiani più importanti come Roma e Milano, diverse zone sono raggiunte dall’alta velocità e gli utenti sono più che soddisfatti di questa innovazione tecnologica.



Dal punto di vista economico, la fibra ottica dovrebbe essere più onerosa rispetto all’ADSL ma non è affatto così, infatti, diverse offerte di Telecom e Vodafone permettono di ottenere tutti i vantaggi della fibra a costi identici o addirittura più convenienti rispetto ai tradizionali piani telefonici che includono ADSL e telefonia fissa.

Ovviamente se vuoi avere una connessione flat a casa e spendere davvero poco, puoi informarti su come attivare internet senza fisso anche se generalmente per un’irrisoria differenza di prezzo, è sempre avere la comodità a casa di ricevere ed effettuare telefonate da una numerazione fissa anziché utilizzare il cellulare.

In ogni caso, se ti stai chiedendo come decidere se attivare la fibra o l’ADSL, la risposta è molto variabile: se in casa utilizzate internet con più dispositivi contemporaneamente ed in particolare per giocare online, guardare film in streaming e fare upload di file molto pesanti (es. video su YouTube o fotografie oncloud) allora ti consiglio di attivare la fibra ottica ma con l’impegno di dover installare una nuova presa in casa.

Se invece non hai grosse pretese ed internet ti serve esclusivamente per navigare, spedire qualche e-mail e guardare film in streaming senza affollare troppo la linea, allora la normale ADSL è ancora valida ed eccellente per svolgere la maggior parte delle attività in rete.

Ti consiglio comunque di controllare spesso le ultime offerte lanciate dai gestori italiani e scegliere sempre quella migliore al fine di ottenere la migliore qualità possibile al prezzo più basso; inoltre, puoi sempre contattare il tuo attuale gestore e chiedere se ti sono state riservate delle promozioni convenienti per avere la massima velocità per la tua connessione internet a casa.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×