Alimentatori SPAZIALI

Alimentatori SPAZIALI

Oggi ci occupiamo di alimentatori switching, in particolare quelli proposti sul mercato da L’Arson Nuova, azienda che investe nel settore dei dispositivi di alimentazione da ormai più di mezzo secolo, rimanendo al passo coi tempi, come questi ultimi prodotti dimostrano.

Cos’è un alimentatore switching?
É proprio per andare nello spazio che pare siano stati inventati gli alimentatori switching, indispensabili nell’ingegneria aerospaziale per permettere di generare grandi potenze utilizzando apparecchiature quanto più compatte e leggere. Oggi sappiamo che sono altamente utilizzati per tutte le piccole apparecchiature più comuni, come personal computer, carica-batterie universali e molti altri congegni di uso quotidiano, per la loro capacità di generare in uscita un voltaggio maggiore di quello ricevuto in ingresso e quella di avere un rendimento molto più elevato di un semplice alimentatore lineare.

Perché scegliere un alimentatore di qualità?
Non pensare che tutti gli alimentatori siano uguali e, soprattutto, non sottovalutare il rischio a cui potresti essere esposto con un oggetto di dubbia provenienza e scarsa qualità. In sostanza, meglio evitare le cinesate dal prezzo allettante proposte su Amazon e affini, che non danno nessuna garanzia di sicurezza. I dispositivi di L’Arson Nuova garantiscono la resistenza ad elevati tassi di umidità e alte temperature: le elevate tensioni generate potrebbero determinare infatti un incremento di temperatura tale da danneggiare guaine e altri componenti, cosicché si potrebbe generare un cortocircuito e di conseguenza un incendio. É importante quindi affidarsi a degli esperti del settore, anche per avere un prodotto meno rumoroso e in fin dei conti, più economico. Seppure infatti sia vero che la spesa iniziale sarà di certo più impegnativa di quella necessaria per un prodotto low cost, questa sarà indubbiamente un investimento
che varrà la pena di fare, dal momento che il dispositivo non dovrà essere sostituito dopo tempi irrisori dal primo utilizzo ed in generale il livello del servizio ottenuto sarà certamente nel complesso più soddisfacente.

Le proposte di L’Arson Nuova
Sul sito del brand è possibile visualizzare l’elenco completo dei prodotti, elencati in ordine crescente di potenza generata in uscita. Si passa così da un minimo di 2,5 Watt di un modello Wall Mounted, fino ad un massimo di 150 Watt di un Desktop, passando per oltre 50 alternative diverse, ciascuna per una determinata necessità. Per gli ormai indispensabili Usb Charger c’è una vasta scelta di voltaggi (dai 5, ai 10, fino ai 40 Watt), così come per i Wall Plug (6, 12, 30, 40, 50 Watt) e ancora per gli Enclosed e Din Rail.
Per ulteriori dettagli è fortemente consigliabile visitare direttamente la pagina della casa produttrice, che mette a disposizione le schede tecniche di ciascun apparecchio. Inoltre il sito dà la possibilità di contattare il personale e richiedere un preventivo, ma anche quella di essere assistiti e consigliati da un parere esperto per comprendere quale tipologia di adattatore fa al caso nostro. L’assistenza è un altro punto imprescindibile a favore della scelta responsabile di un apparecchio professionale e certificato, che non deve lasciare ancora dubbi sulla infondatamente presunta convenienza di un surrogato di scarso valore. É bene ricordare che non si tratta di giocattoli, ma in ogni situazione vanno maneggiati con sapienza e senza improvvisazioni. Scegliere la sicurezza per noi e chi ci sta intorno è sempre l’alternativa più conveniente.