Come navigare in Internet con il tuo e-reader

Come navigare in Internet con il tuo e-reader

I libri cartacei continuano a mantenere il loro fascino ma gli e-reader hanno fatto irruzione prepotentemente nel mondo dell’editoria grazie alle loro funzioni estremamente performanti ed una serie di vantaggi evidenti. Innanzitutto puoi portarti dietro il tuo e-reader da leggere in viaggio senza l’ingombro tipico dei libri cartacei, in più oltre a leggere i tuoi e-book preferiti puoi anche scaricarli direttamente scegliendo tra una vasta gamma di titoli per poi conservarli nella tua biblioteca digitale. I display illuminati consentono di leggere gli e-book addirittura al buio e diversi dispositivi sono in grado di navigare su Internet dando la possibilità di fare ricerche online in tempo reale, fare approfondimenti e consultare dizionari.

I modelli più moderni sono anche impermeabili ed hanno un tempo di ricarica molto ridotto. Qual è il migliore ebook reader sul mercato? Molto dipende ovviamente dai tuoi gusti personali ma fondamentalmente la scelta si può ridurre a due modelli: Kindle di Amazon e Kobo. Entrambi navigavano su Internet e per acquistare un titolo ti basta collegarti all’Amazon Store oppure al Kobo Store.

Scopriamo nel dettaglio come navigare sui due dispositivi e quali sono le loro peculiari caratteristiche.

Come navigare in Internet con Kindle

Kindle è uno degli e-reader più gettonati sul mercato e consente di leggere libri gratuiti o da acquistare direttamente da Amazon. Nato fondamentale per leggere libri, col tempo Kindle si è evoluto ed ora consente anche di navigare su Internet tenendo presente le restrizioni del paese in cui lo utilizzi ed alla connessione usata.

Innanzitutto devi configurare Kindle effettuando i seguenti passaggi:

  • premi il tasto menu e seleziona la voce “Experimental” in fondo alla lista;
  • scegli l’opzione “Launch Browser”;
  • in base al tuo modello di Kindle seleziona “Basic Web” o “Web Browser” e conferma la tua scelta.

A questo punto per navigare con Kindle devi seguire questi passaggi:

  • per andare su una pagina web non inclusa nei bookmarks vai alla voce “Menu”;
  • clicca su “Enter url”;
  • digita l’indirizzo completo del sito Internet desiderato e comincia a navigare.

L’estetica è piuttosto minimal e la connessione risulta piuttosto lenta a causa della tecnologia e-ink che non consente di visionare video ed immagini, ma in compenso risparmia energia, aumenta la velocità e la fluidità di navigazione.

Se per connetterti utilizzi le reti 3G o 4G i limiti di navigazione sono più evidenti, eppure esiste un piccolo stratagemma per rendere l’esperienza più performante anche senza il wifi. Devi entrare nelle impostazioni del tuo account Amazon per poi impostare come paese di residenza gli Usa o qualsiasi altro stato purché non sia l’Italia. Dopo aver confermato puoi navigare con Kindle su Internet con una connessione 3G o 4G estremamente fluida.

Come navigare in Internet con Kobo

Se vuoi navigare in Internet con Kobo tieni presente che il browser è ancora in fase beta, quindi alcuni siti potrebbero non essere visualizzati correttamente. Inoltre il browser non è ufficialmente supportato da Kobo quindi le funzioni potrebbero essere incomplete o funzionare a singhiozzo. Ad ogni modo per navigare su Kobo devi seguire questi step:

  • accedi alla schermata “Home”;
  • clicca sull’icona “Menu” in alto sullo schermo per far comparire il pannello “Impostazioni rapide”;
  • clicca sulle “Impostazioni”;
  • clicca su “Funzioni beta”;
  • clicca su “Inizia” sotto il browser;
  • segui le istruzioni per collegarti ad una rete wireless.

Dopo esserti collegato puoi visitare senza problemi la maggior parte dei siti web. Kobo è dotato di un wifi integrato e di una porta micro Usb per connettività aggiuntive, inoltre alcuni modelli permettono di estendere la memoria con le micro SD. Con l’e-reader Kobo puoi leggere i formati e-pub senza bisogno di convertitori ed è disponibile una homepage ricca di contenuti e di widget.

Kindle o Kobo: quale scegliere?

Entrambi gli e-reader vantano funzionalità molto avanzate e performanti, quindi la scelta dipende dall’utilizzo che ne fai. Kindle è probabilmente più facile da gestire ed offre un servizio dedicato agli utenti Amazon, di contro Kobo offre una maggiore libertà di scelta poiché consente l’acquisto su portali diversi e la lettura di file e-pub.